NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Inaugurate case popolari di via Torricelli

sociale n Tavola disegno 1

Sono stati inaugurati e consegnati i diciotto alloggi di edilizia residenziale pubblica di via Torricelli. Due nuove palazzine, site ai civici 16 e 18, sviluppate su tre piani fuori terra e un piano interrato, un ampio giardino e alcuni cortili di pertinenza.

Tutti gli alloggi sono facilmente accessibili poiché privi di barriere architettoniche. «Due strutture ben curate, internamente ed esternamente – sono state le prime parole del sindaco, Simone Saletti –: si è voluto creare un comfort abitativo sotto tutti i punti vista. C’è soddisfazione nel vedere il completamento di un progetto frutto della condivisione di intenti fra i nostri uffici, Acer e le ditte impegnate nella realizzazione. Nelle assegnazioni è stata fatta una scelta importante – ha proseguito il primo cittadino –: la precedenza è stata data a chi già abitava nelle case Acer e che ha sempre dimostrato grande cura e rispetto delle unità abitative. Naturalmente, c’è anche qualche nuovo inquilino: l’invito per loro è quello di mantenere l’alloggio bello e curato così come se fosse di loro proprietà».

Soddisfatta del traguardo raggiunto si è detta il vicesindaco, Francesca Piacentini, che detiene la delega ai Servizi sociali: «Sono stati anni di duro lavoro da parte di Acer e del nostro ufficio Tecnico. Oggi diamo vita a queste belle palazzine: questo momento può costituire una svolta per gli alloggi Erp e per tutta la comunità di Bondeno».

Ha fatto eco alle parole del vicesindaco il presidente di Acer Ferrara, Daniele Palombo: «Quella delle amministrazioni è stata una scelta strategica: siamo orgogliosi di essere partner nel processo decisionale e nella gestione futura. Il principio dietro questi alloggi è quello della qualità della vita delle persone, che deve sempre essere tenuta in primaria considerazione: se lo meritano i cittadini, perché la casa è uno dei beni più preziosi».

All’inaugurazione, per il Comune, erano presenti anche l’assessore ai Lavori pubblici, Marco Vincenzi, e gli assessori Ornella Bonati (sicurezza) e Michele Sartini (promozione del territorio), oltre al consigliere regionale ed ex sindaco, Fabio Bergamini. Per Acer, era presente anche il direttore, Diego Carrara, e ha voluto testimoniare la vicinanza al progetto anche la ditta Bottoli Costruzioni. 

Gli alloggi sono di tre tipologie differenti per metrature (62, 69 e 93 metri quadrati, tutti con due camere da letto), e sono dotati di posto auto e cantina al piano interrato; due alloggi (uno per palazzina) sono completamente accessibili per disabili, avendo il piatto doccia a filo pavimento. Dal punto di vista costruttivo, i fabbricati sono antisismici e dotati di cappotto esterno. L’ultimazione di questi lavori permette l’ingresso nell’immediato di 17 famiglie, di cui 11 per mobilità e 6 nuove assegnazioni.

Inaugurazione via Torricelli

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn