NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Alberi di Natale: nuova vita

Albero Ospitale 140 90

Alcuni cittadini si erano chiesti come mai gli alberi di Natale addobbati nelle frazioni di Ospitale, San Biagio, Salvatonica e Settepolesini fossero provvisti della zolla di terra sottostante. Il motivo è presto detto: le associazioni volontarie,

di concerto con l’assessorato alla Promozione del Territorio, hanno pensato ad un progetto che li mantenesse in vita nel nostro territorio anche a festività concluse.

Per questo, l’associazione dei Ciuciùn dl’Usdal ha già provveduto a ripiantare un albero in pieno centro della frazione di Ospitale, e precisamente nello spazio antistante il campo da calcio. Operazioni simili verranno svolte con gli alberi di San Biagio, Salvatonica e Settepolesini, i quali saranno piantati all’interno del parco adiacente il Palacinghiale di Ponte Rodoni.

«Una bella iniziativa a testimonianza della grande sinergia che sussiste tra le associazioni volontarie del territorio e il Comune di Bondeno – spiega l’assessore alla Promozione del Territorio, Michele Sartini -. Un progetto semplice, ma molto funzionale, che permette di donare nuovo verde al paesaggio e di non sprecare gli alberi natalizi».

Albero Ospitale

Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn