NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Bondeno: notizie in primo piano

Vaccini Herpes Zoster, novità

salute

Il Dipartimento di Sanità Pubblica (Dsp) dell’Ausl di Ferrara sta inviando

, in questi giorni, una lettera d’invito alla vaccinazione anti-Herpes zoster ai cittadini della provincia di Ferrara nati nel 1954. L’Herpes Zoster, conosciuto anche come “fuoco di Sant’Antonio”, è una malattia frequente e debilitante, dovuta alla riattivazione del virus della varicella. Lo strumento più efficace per proteggersi dall’Herpes Zoster è la vaccinazione: il vaccino riduce non solo il rischio di avere la malattia e, soprattutto, protegge dalla nevralgia post erpetica, che è la complicanza più frequente del “fuoco di Sant’Antonio”.

Come previsto dal Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale 2017/2019, la vaccinazione è offerta attivamente e gratuitamente a tutti i soggetti 65enni (nati nel 1954 per l’anno 2019).

Sarà possibile vaccinarsi nelle medicine di gruppo dei Medici di Medicina Generale (MMG) e, fino al 15 ottobre 2019, anche presso gli ambulatori del Dipartimento di Sanità Pubblica. Per eseguire le vaccinazioni agli ambulatori vaccinali dell’AUSL è necessario fissare un appuntamento telefonando il lunedì o il mercoledì dalle 9:00 alle 12:00 allo 0532/879072 oppure 0532/879048.

Dopo la data del 15 ottobre 2019 le vaccinazioni, sempre gratuite, saranno accessibili solo mediante prenotazione CUP/Farmacie/numero verde 800-532000.

Ufficio Stampa e Comunicazione
Azienda USL di Ferrara
Condividi il contenuto su FacebookCondividi il contenuto su Google PlusCondividi il contenuto su TwitterCondividi il contenuto su LinkedIn
Altre notizie